Top

Author: MirtillaMalcontenta

Walkin' around London

Day1 Cosa dire di Londra che non sia stata già detta o scritta? Londra o la si ama o la si odia, senza vie di mezzo. Io la amo, amo perfino gli inglesi. Gente all’apparenza indifferente e fredda, in realtà semplicemente discreta e posata, ma disponibile ad aiutarti. Negli ultimi 5 anni sono stata a Londra ben 6 volte, qualsiasi occasione è stata colta al volo, mai stanca di visitarla, di passarci qualche giorno, di prendere qualche goccia d’acqua, di bere una birra a cascata in un tipico pub inglese. L’ultima volta è stata la settimana scorsa, per una 3 giorni con le amiche, l’occasione stavolta era l’apertura della stagione musicale del Barbican Theatre, Rigoletto di Verdi, in forma di concerto, con un soprano di coloratura nostrano , la palermitana Desirèe Rancatore. Ma di questo ne parleremo più avanti. Andiamo in ordine cronologico. DAY 1: Arrivo in una piovigginosa Londra il sabato, con volo Ryanair da Roma Ciampino pagato 100€… Erano i bei tempi che Ryanair ti scarrozzava in giro per l’Europa con 10€!! Dall’aeroporto di Stansted per il centro stavolta scegliamo il treno, che arriva a Liverpool Street, avendo l’albergo lì nelle vicinanze, oltretutto in 4 persone c’è un’offerta che, invece di pagare più o meno 32.80 sterline a persone A/R , si paga 8 sterline sempre per A/R contro le 18 che avremmo dovuto pagare con il bus. Primissima nota positiva, il treno ha il wifi a bordo!!

  londra3

COSTARICA E PANAMA ZAINO AMERICA CENTRALE Zaino By Giulia DIMEMSIONI: 30 litri PERIODO: Luglio SESSO: Donna GIORNI: 15 ABBIGLIAMENTO 3 pantaloni corti 1 pantalone lungo 5 t-shirt 1 maglioncino 1 felpa 1 infradito doccia 1 birkenstock infradito 1 scarpa The north face (trekking leggere basse) 1 asciugamano microfibra 1 telo mare  2 costumi 1 poncho impermeabile fino alla