Home > Radio Calibro - Tiberio > Tiberio Spiandorello si racconta a MescalinaBackpacker

Tiberio Spiandorello si racconta a MescalinaBackpacker

Tiberio Spiandorello si racconta a MescalinaBackpacker

DIO MIO, CHE VIAGGIO – Tiberio Spiandorello si racconta a MescalinaBackpacker

Direttamente da Fuerte Ventura, in esclusiva per RadioCalibro una puntata speciale.

Tiberio Spiandorello si racconta a MescalinaBackpacker.

35 anni, Ferrarese, è andato via dall’Itala 12 anni fa quando ancora la gente diceva: “Wow tu si che sei coraggioso, io non ce la farei mai”.

Oggi per lui siamo in quella fase che il coraggioso è quello che rimane in Italia. 

All’interno di questi 12 anni, moltissimi lavori all’estero, una vita da globe-trotter, amante del vizio, della droga e del sesso.

Veneratore del viaggio, del peccato, della perversione, della vita, delle sfumature, delle alternative.

12 anni con solo UNA regola: “Qualsiasi cosa tranne l’eroina….FALLA”.

E un certo punto, per fede, la sua vita ha intrapreso un viaggio spirituale in cui Dio e Gesù gli hanno cambiato la vita.

E oggi ci racconterà proprio a noi questo nuovo viaggio, forse il più bello della sua vita.

Ah quanto mi piaceva essere sfacciato soprattutto con tutto quello che era più sacro. Come era piacevolmente frivola, come era più semplice la vita allora. 

Ma era davvero vita?

Io godereccio, creatore e non solo amante del vizio, veneratore del viaggio, del peccato, della vita, delle sfumature, delle alternative. Mi sentivo il mondo in mano, mi bastava uno sguardo per penetrarti, per conoscerti, per viverti. Ti guardavo, mi guardavo. 

Ma non vedevo nulla.

Per tutta la vita, fui un fervente agnostico, fin quando un giorno nella maniera più inaspettata possibile, Lui è venuto a me, per salvarMi.

Successe 8 anni fa.

Lui scese dall’alto mi mostrò qualcosa di impossibile, di inspiegabile, come internamente sempre gli chiesi a condizione di credere, Lui lo fece, ma non fu bastante per convertire la mia vita, convertì solo la mia credenza.

Anni dopo tornò a me con qualcosa di pratico, perché la mia mente chiusa e cieca non era ancor convinta, venne e fu impossibile negarLo.

Jesu è li, che ti aspetta, aspetta TE.

Verrà da te in mille forme.

Mi ha mandato nel mondo a cacciare anime per la loro salvazione. 

Ascolta la Sua Parola

E tutto cambierà..

Tutto sarà stabile ..e ricco..e amorevole..e sarai riscattato.

Vieni a Lui e sarai pronto a portare il fardello della Sua bandiera. 

Amen

Potete sentire l’intervista sul nostro canale YouTube

Intervista a Whext, il blog di viaggi di Serena e Francesco
Intervista a Federico e Giulia - Viaggio in vespa fino Capo Nord
You may also like
Mattravel
Intevista a Matteo e Gloria – MatTravel
Intervista viaggiare sapiens
Intervista a Sara e Marilena di Viaggiare Sapiens – Viaggiatori fai da te
LE AVVENTURE DI TIBERIO – Cambogia, figli della generazione di Pol Pot
LE AVVENTURE DI TIBERIO – Laos il paese che ti rapisce

Leave a Reply