Home > Accessori Zaino > ZAINO Torcia VS Torcia Testa

ZAINO Torcia VS Torcia Testa

Torcia VS Torcia testa

Tulum (Messico): ore 3 della notte… Le cerveza della notte prima fanno il loro effetto… Di corsa al bagno (in comune certo) con la torcetta comprata per 5€ dal decatlon… Fuori tutto buoio, la mia torcia illumina poco…arrivo al bagno e li la tragedia!!! Non sapevo come illuminare per prendere il buco…

Lalibela (Etiopia): nottata atroce, le spezie etiopi insieme al resto colpiscono il mio intestino… Torcia in testa mi diriggo al bagno… Nessuno problema… Ritorno e mi rimetto a letto…

Egitto: sdraiato sul letto, il mio compagno dorme, io non riuscivo a prendere sonno…torcietta sulla spalla cerco di indirizzarla sul mio libro…niente da fare, al primo starnuto tutto da sistemare

Bahir Dar: letto, torcia in testa, ebook in mano…lettura perfetta grazie anche alla regolazione della luce accesa…

Piccole situazioni che penso ad ognuno di noi che viaggia in posti dove sopratutto l’elettricità di notte non è sempre garantita possono succedere.
La classica torcia diciamo che ha la facilità di poterla puntare dove vogliamo senza dover per forza girare la testa di continuo. Inoltre la si può fissare in varie posizioni come sopra il letto, sul manubrio della bici e così via…la batteria dura molto e spesso sono le classiche stilo reperibili in qualsiasi supermercato.

Ora parliamo della torcia da testa. Con questa ho fatto solo un viaggio grazie ad Enrico che me l’ha prestata e devo dire che secondo me è 100 volte più utile rispetto alla classica torcia. Una volta messa sulla testa hai le mani libere e puoi contemporaneamente fare quello che vuoi: andare in bagno, leggere un libro, giocare, andare in bici, camminare e così via… Difetti? Non ne ho trovati  tranne che per il costo. Anche la più economica costa sempre molto di più rapportata alla classica torcietta.

Questi giorni andrò a cercare la mia torcia da testa e leggendo sui siti e su internet per l’uso da viaggiatore che ne devo fare mi basterà trovarne una che abbia almeno la funzione di MASSIMA POTENZA e RISPARMIO ENERGETICO: cioè queste torce hanno varie impostazioni di luce. Abbiamo la possibilità di scegliere la luce forte che arriva ad illuminare anche fino a 40/50 metri oppure Risparmio che sarebbe una luce più bassa. Inoltre possono avere anche la luce a intermittenza o perfino rossa!!! La mia scelta è ricaduta sulla PETZL TIKKINA…circa 30€…

In conclusione

TORCIA VS TORCIA DA TESTA

vince

TORCIA DA TESTA

torcia testa

ZAINO Quali cuffie portare in un viaggio??
ZAINO Lo spago da viaggio

3 Responses

  1. Ciao! Anche noi abbiamo avuto necessità qualche anno fa, ormai, di scegliere una frontale potente…La nostra scelta è ricaduta su una Zebra Light rigorosamente acquistata su internet. In casa abbiamo anche una Princeton Tec. Con queste siamo andati ovunque, anche in grotta in uscite speleo, didattiche, ma cmq. speleo ( buio assoluto)… Se non hai ancora acquistato la Petzl, ti consiglio di darci un’occhiata! Ciao!

    1. Ciao, grazie per i consigli e sopratutto grazie di seguirci! Leggendo sui forum avevo letto della zebra e purtroppo il prezzo superava un po’ quello che avevo preventivato di spenderci! Per l’altra marca non l’avevo mai considerata…di che modello preciso parli?

Leave a Reply