CILE Informazioni e racconto del viaggio zaino in spalla in Cile

CILE

Cile, il più Europeo di tutti gli stati del continente Americano e il secondo paese più visitato del Sud America.

Paese per eccellenza della Terra del Fuoco, della Patagonia non turistica e delle Ande.

La nazione del popolo degli Aruacani, il popolo con la più alta resistenza alla conquista Spagnola.

Nel suo territorio ci sono 6 siti dichiarati patrimonio mondiale dell’Unesco: Isola di Pasqua, Chiese di Chiloe, Quartiere storico di Valparaiso, Città di Salnitro, Humberstone e Santa Laura.

Una nazione lunga come metà del Sud America che ha 16 milioni di persone di cui 10 vivono a Santiago e nelle sue vicinanze.

Must assoluto per i viaggiatori backpacker con ostelli eccezionali, infrastrutture moderne, un buon livello sociale, medico e pubblico, trasporti veloci, moderni ed economici, una cucina da non perdere e dei vini e delle carne tra le più pregiate al mondo.

Certo, i costi sono nei parametri Occidentali ma difficile trovare un altro posto che unisce una cosi varietà di paesaggi.

Oceano e surf, montagne e snowboard, deserti tra i più secchi al mondo e vigneti, vulcani, fiordi e laghi e poi loro, giù in fondo, la Patagonia e la Terra del Fuoco.

Perfetto ricettacolo per secoli di allucinazioni, improvvisazioni, solitudine ed esilio.

Una terra a tratti fertile e rigogliosa, a tratti inospitale e malvagia, con una natura aspra, cruda e padrone assoluta.

Diario di viaggio

Informazioni utili