Top

Mescalina Backpacker

Vina del Mar – La città giardino

Terza parte dell’escursione giornaliera da Santiago del Cile, dopo aver visto la regione dei vini e Valparaiso è ora la volta di Vina del Mar.

Ci arriviamo giusto tempo per il pranzo ma mentre tutti gli altri vanno in ristorante super turistico dove vi si riuniscono quasi tutte le escursioni, io e Valeria prendiamo e ce ne andiamo per i cavoli nostri lungo la città dandoci appuntamento direttamente al punto di partenza verso le 17.

Vina del Mar

Vina del Mar

Vina del Mar, chiamata la “Ciudad Jardin”, la città giardino per le moltissime aree, spazi verdi e aiuole ben curate, è la più famosa e importante località balneare del Cile e di villeggiatura dei Cileni.

Una località esclusiva, una delle città più “apparentemente” eleganti, dove da decenni si è trasferita la ricca aristocrazia locale.

300.000 abitanti, fondata nel 14° secolo, situata sull’oceano Pacifico, al centro della nazione a 120 km da Santiago e attaccata a Valparaiso con cui forma un’unica zona metropolitana collegata dalla ferrovia.

Facciamo una passeggiata tra le sue affollatissime (anche d’inverno), ampie e larghe spiagge: Playa Renaca, Playa las Salinas e Playa Acapulco.

Spiagge con sabbia dorata e fine, molto simili a quelle Californiane anche per l’acqua molto fredda (tra i suoi scogli è possibile vedere anche i leoni marini) e le forti correnti manine fino ad arrivare al molo.

La città degli ultimi decenni ha subito un forte sviluppo turistico residenziale quasi tutto Cileno, ben visibile dai moltissimi ed enormi edifici alti.

Ci sono molte infrastrutture turistiche: alberghi di lusso, casinò, yacht club, ristoranti pesce, negozi di ogni tipo.

Il molo di Vina del Mar

Il molo di Vina del Mar

Le altre cose da vedere e importanti di Vina del Mar sono:

  • Festival musicale internazionale che si tiene a Febbraio
  • Avenida Valparaiso è la via commerciale più importante e parte da Piazza Vergara con negozi per shopping, bar, caffè, ristoranti
  • Parque Quinta Vergara. giardini botanici in cui è possibile vedere molta delle flora nazionale
  • Palacio Riojas, edificio del 20° secolo, ora museo ambientale
  • Palacio Carrasco, ora monumento nazionale
  • Castello Wulff
  • Orologio dei Fiori

moai vina del mar

Risaliamo sul minibus, facciamo una sosta al casinò e un ultima a vedere la Statua Moai donata dall’isola di Pasqua, uno dei rarissimi esemplari fuori all’isola originaria.

Verso le 21 torniamo a Santiago del Cile.

CILE 35° Valparaiso viaggio nella Napoli SudAmericana
CILE 37° Santiago del Cile - Una metropoli dove vivere

post a comment