Top

Mescalina Backpacker

Angkor Wat Misteri e Enigmi

Angkor è un mistero, è un mistero il suo inizio, ma lo è molto di più la sua fine.

É un mistero come tutti i monumenti principali siano rivolti e orientati con assoluta precisione ai punti cardinali.

Sono un mistero, i suoi bassorilievi che raffigurano battaglie, torture, nascite e morti, giudicati quasi una profezia, millenaria, dell’olocausto dei Khmer Rossi.

angkor wat misteri

Eterna ruota tra dolore e gioia, bene e male, inizio e fine, come la continua alternanza delle stagioni e del tempo eterno, sono una chimera che forse da qualche parte ad Angkor ha dei punti per essere decifrata ma che per il momento sono nascosti.

Sono un mistero le 1796 ritratti di donne, le Devate, di cui, ancora oggi, non si conosce il significato.

angkor

Molte sono le analogie e le somiglianze tra la cultura Maya, Egizia e Khmer, cosi distanti nello spazio ma sopratutto nel tempo.

Si dice che Re Suryarmani fosse l’erede della dinastia del Dio Horus.

La scienza ci dice che tutti i suoi 700 edifici principali, sono disposti lungo una linea che rappresenta la costellazione del Drago, nel 10.500 aC.

E se si fa un piccolo studio si vede anche che:

La Sfinge, sempre nel 10.500 a.C era rivolta ad Est verso la costellazione del Leone,
Le Piramidi, verso Sud, verso Orione, sempre nel 10.500 a.C
Le Piramidi di Akapana, nelle Ande Boliviane, a Ovest, verso la costellazione dell’ acquario, e in che anno? 10.500 a.C.

Come se tutti questi punti rappresentassero in terra oltre che una mappa celeste, una specie di bussola stellare per qualche entità extraterrestre.

bayon

In tutto questo manca solo il centro, che si dice, fosse la leggendaria, città di Atlantide.

Forse sono solo leggende, forse solo miti, forse ci piace troppo immaginare cose che ci permettono di sognare mondi interspaziali e popoli con intelligenze a noi inimmaginabili, già millenni fa.

Forse….

CAMBOGIA 21° Angkor Wat Monumenti
CAMBOGIA 23° Da Siem Rep a Ko Chang

post a comment