Home > Colombia Racconto > COLOMBIA 21° Cartagena Racconto dei 4 giorni e 3 notti

COLOMBIA 21° Cartagena Racconto dei 4 giorni e 3 notti

CARTAGENA RACCONTO

Cartagena racconto 1° Giorno

Dopo un po’ di post per darvi qualche informazione su Cartagena, torniamo a noi, al nostro diario e racconto del tempo trascorso a Cartagena de Indias.

Ci eravamo lasciati che alle 18 eravamo arrivati alla stazione dei Bus, avevamo preso un taxi a tariffa fissa, 5€, per il centro e ci eravamo fatti portare all’ostello “El Viajero”.

cartagena el viajero

Gabriele voleva andare a dormire in una delle tanti “Boutique Hotel” presenti nel centro, sincerante molto carini e a prezzi più alti ma non abbiamo trovato, per fortuna una camera da 3 disponibile anche perché era il fine settimana.

Posiamo gli zaini, doccia e andiamo a cena al Senor Toro, Calle Santo Domingo, dove mangiamo dell’ottime  bistecche, quasi delle fiorentine, tutte di allevamento locale, di ottima qualità a prezzi onesti, anche qui per una cena si spendono 20-25€ a testa.

A primo impatto e esteriormente sembra di essere a Galle in Sri Lanka, la struttura, la storia e la funzione è la stessa, ex porto coloniale circondato da possenti mura, ma bastano 5 minuti a capire che qui è completamente un’altra musica, in tutti i sensi.  

Torniamo all’ostello, ci cambiamo, primo giro per la città e trascorriamo la prima serata al locale turistico “El Mirador”.

Cartagena racconto 2° Giorno

Anche se siamo andati a dormire tardi risvegliano alle 9, colazione a buffet nell’ostello e usciamo, fa un caldo allucinante 30°, temperatura costante tutti i giorni, giorno notte.

cartagena diario

A piedi raggiungiamo il quartiere di Bocagrande, vogliamo fare un bagno ma quando vediamo che il mare e la spiaggia fanno letteralmente schifo prendiamo un taxi,1€, ci facciamo riportare al centro e ce la giriamo tutto il pomeriggio.

cartagena diario viaggio

A cena ci mangiamo tante cose diverse per strada, compriamo qualche bottiglia di vino e finiamo la serata all’ostello.

Cartagena racconto 3° Giorno

Prendiamo il taxi, andiamo al “Convento de la Popa” dove ci facciamo lascia e a piedi raggiungiamo prima il “Castillo de San Felipe” e poi il quartiere di “Getsamani” dove pranziamo.

cartagena racconto viaggio

Il Pomeriggio lo passiamo nuovamente al centro, ceniamo alla “Cevicheria” e trascorriamo l’ultima serata in giro per il locali ballando la Rumba fino al mattino.

Cartagena racconto 4° Giorno

Colazione, doccia, prendiamo il taxi, 3€, per l’aeroporto dove prendiamo l’aereo con la “Viva Colombia”, biglietto fatto il giorno prima on line 50€, per Bogota.

PS Il racconto è dei giorni a Cartagena è molto semplice e schematico, molte cose che abbiamo visto e fatto sono state tralasciate ma per qualsiasi domanda, dubbio o chiarimento siamo a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento.

COLOMBIA 20° Cartagena Informazioni Utili
COLOMBIA 22° Cartagena de Indias - Il perché di un mito
You may also like
COLOMBIA 28° Bogota Backpacker ultimo giorno – G°12
COLOMBIA 27° Bogota racconto del 2° giorno – G°11
COLOMBIA 23° Da Cartagena a Bogota e 1° giorno nella capitale – G°10
COLOMBIA Perché? Il Perché del nostro viaggio in Colombia

Leave a Reply