Home > Islanda Racconto > ISLANDA 4° La valle di Haukadalur con lo Strokkur e il Geysir

ISLANDA 4° La valle di Haukadalur con lo Strokkur e il Geysir

La Valle di Haukadalur con lo Strokkur e il Great Geysir

La valle di Haukadalur

2° tappa del Circolo d’Oro è la Valle di Haukadalur con 2 dei più famosi Geyser al mondo: lo Strokkur e il Geysir.

La Valle di Haukadalur con lo Strokkur e il Great Geysir

Una zona geotermica, situata nel Parco nazionale del Thingvellir, a sudest della isola e a 105 km dalla capitale.

La vallata oltre a numerose fumaiole, bagni geotermali, rivoli di acqua bollente, pozze d’acqua e di fango con un aria che ha il classico odore di uovo marcio dovuto allo zolfo e ai depositi minerali, è famosa e conosciuta in tutto il mondo perché ci sono i 2 Geyser più importanti della nazione.

Quello originale, il famoso GEYSIR O GREAT GEYSIR, il grande Geyser, oggi dormite e ostruito poiché nelle cavità i turisti gettavano pietre e sassi per farlo svegliare.

La Valle di Haukadalur – Il Great Geysir

Il più antico geyser storicamente conosciuto, basti pensare che la stessa parola Geyser deriva da Geysir che proviene della parola islandese Gjosa che significa eruttare, emettere a fiotti.

Pensate che fino 1840 il getto arrivava fino a 170 metri di altezza e tra il 17 e 20 Giugno 2000 arrivò a 122 metri.

Attivo da quasi 10.000 anni è stato originato dal terremoto nel 1294, anche se oggi è quasi inattivo passa da periodi di frequenti e costanti getti a periodi di calma e sonnolenza che durano anche anni.

Quello più piccolo, lo STROKKUR, a 50 metri dal Great Geysir, invece erutta regolarmente ogni 5-8 minuti e ormai è la vera e unica attrazione.

La Valle di Haukadalur – Lo Strokkur

Oggi è il più famoso e il più alto Geyser in attività.

Lo Strokkur, con il perimetro tutto circondato e folle di turisti tutt’intono, emette fiotti d’acqua bollente alti fino a 60 metri. 

La sua attività varia a seconda dell’attività geologica della zona.

I geyser si generano per effetto della pressione gassosa tellurica che determina un eruzione d’acqua calda dal terreno.

Acqua che arriva fino a 25 metri con una temperatura che raggiunge i 120°.

Il risultato è l’esplosione di una sacca d’acqua riscaldata dall’energia geotermica che arriva fino a 25 metri con una temperatura che raggiunge i 120°.

Informazioni sui Geyser

Attaccato all Strokkur ci sono altre due piccolissime pozze, Blasy e Little geyser.

Accedere alla zona è gratis e molto facile, sasta attraversare la strada antistante il centro visitatori.

Nel centro è presente un negozio di souvenir con bar, tavola calda, museo e intorno un grande parcheggio gratuito.

PS un commento permettetemelo: SOPRAVVALUTATO.

ISLANDA 3° Parco nazionale di Thingvellir o Þingvellir
ISLANDA 5° La cascata Gullfoss - La Regina di tutte le cascate Islandesi
You may also like
Olafvik
ISLANDA 18° Notte a Olafvik e ricerca dell’Aurora Boreale
ISLANDA 17° Kirkjufell, la montagna a forma di chiesa
ISLANDA 16° Il villaggio di Grundarfjordur – G°3
Snaefellsjokul National Park
ISLANDA 14° Snaefellsjokul National Park

Leave a Reply