Top

VANESSA MARENCO OSPITE A RADIO ORTE

Questa settimana MescalinaBackpacker intervista una delle scrittrici emergenti del panorama Italiano.

Viaggiare fa di lei ciò che è. 

Entusiasta quando sale su aereo o su una barca inuit e quando vede una nuova città dall’alto di un grattacielo o di minareto.

Emozionata, quando sul suo passaporto compare un nuovo timbro e un nuovo visto. 

Vanessa Marenco

La scrittura e la fotografia le permettono di catturare l’attimo che non torna.

Nata in Liguria nel 1980,  dopo la laurea in lingue e letterature straniere a Torino, parte per l’Irlanda, paese che vive e ama per quasi 9 anni. 

Viaggia il più possibile.

A volte, attraverso il mondo; altre, salta in bicicletta e va a scoprire qualche parte della sua città che non conosce. 

Ha viaggiato, zaino in spalla, in tutti e 5 i continenti, tra l’altro in molti paesi dell’Asia Centrale, in Medio Oriente, India, Turkmenistan ed in Groenlandia.

Ad accompagnarla nelle sue esplorazioni la sua fidata Nikon e un taccuino. 

Alla fine del 2013 crea il suo sito di racconti e fotografia di viaggio, www.skandorinasdiary.com, che cura in italiano ed in inglese e dove scrive dei suoi viaggi, passati, e futuri. 

Atlante dell’Insolito Foto di Susan Tonso

Autrice di 2 libri tra cui l’ultimo l’Atlante dell’Insolito, collabora con la rivista di viaggi online Latitudes Life.

E’ oggi con noi Vanessa Marenco

LE DOMANDE DI MESCALINABACKPACKER A VANESSA MARENCO

  1. Dopo questa nostra presentazione, la prima immancabile domanda, chi sei, presentati te a modo tuo.
  2. Iniziamo subito con il tuo biglietto da visita, il tuo blog www.skandorinasdiary.com Un blog che tu definisci come ad una scatola magica, da cui puoi tirar fuori momenti e luoghi che, durante il Viaggio, sono venuti ad occupare un posto speciale nel tuo cuore. Perche questo nome, quando e come è iniziata l’avventura e cosa troviamo all’interno.
  3. Passiamo ora all’argomento principale dell’intervista il tuo secondo libro. Per me un capolavoro assoluto che mi sono divorato in 2 giorni “L’atlante dell’insolito. Un viaggio tra i luoghi del divenire” – è uscito ad agosto 2019 ed è stato pubblicato da Alpine Studio e si tratta di un invito al viaggio attraverso luoghi fragili che stanno cambiando o scomparendo e che, seppur bellissimi, sono spesso lasciati al di fuori delle rotte comuni. Un libro di 20 capitoli, 20 luoghi meravigliosi, ognuno dei quali è aperto da pezzi significativi di canzoni Un libro vivace, interessante, veloce, con un lessico semplice, con termini studiati, ricercati ma spiegati, accendi filosofici, storici, geografici, musicali. Perché leggerlo? Di cosa parla? 
  4. E ci aiuta a ricordare che “il mondo è fatto di storie”. Quindi… Cosa aspettiamo a viaggiare – Quale è stata la storia più emozionante che ti è capitata?Vanessa Marenco
  5. Nel libro troviamo una parola che mi è piaciuta molto: ARCOLOGIA. Che significa?

  6. Ci sono viaggi che lasciano su di noi impressioni di gioia totale, sono avventure semplicemente intrise di risate e di sorrisi. A contribuire a questa sensazione, spesso, è chi ci accompagna nel cammino, altre volte, invece, è il momento della vita in cui avvengono”. Mi trovi d’accordissimo. Per me il viaggio non lo fa il posto ma la persone o le persone con cui lo fai. Per te?
  7. Ci parli della Lituania, a cui hai dedicato un capitolo del tuo libro e dell’ottimismo dei suoi abitanti?
  8. Purtroppo ci domande ne avrei a centinaia ma per il momento il tempo è poco, semmai facciamo un altra intervista, lasciamo il libro, e parliamo di altri 2 viaggi che mi devi raccontare assolutamente: Il primo la Groenlandia
  9. Il secondo la Transmongolica. 

  10. Hai scritto due libri di viaggio.  Dell’ultimo abbiamo parlato ma ne hai scritto anche un altro, Il primo – “Racconti d’Irlanda” – è stato pubblicato nel 2016 dalla Polaris Editore e racconta i tuoi 8 anni su quell’isola che hai amato e che sempre porterai nel cuore. Ci parli un po di questo libro, dell’Irlanda e perché la definisci la Napoli del Nord Europa
  11. Domanda che non c’entra niente – Negli aeroporti, siamo tutti troppo vicini e anche troppo lontani gli uni dagli altri.  Tratto da un tuo articolo molto interessante. Quali sono stati gli aeroporti che più ti sono piaciuti?Vanessa Marenco
  12. Tu perche viaggi?

  13. Scrivi di viaggi per Latitudes Life. Complimenti!!!! Oltre ai tuoi quali altri libri ci consigli 
  14. Domanda TOPIC per MescalinaBackpacker, il tuo zaino, cosa non manca mai all’interno, quali sono gli aggetti irrinunciabili 
  15. Saluti finali 
MescalinaBackpacker intervista BlondeTrotter
MescalinaBackpacker intervista 2BackPack
0

post a comment