Home > Filippine - HongKong - Macao racconto > FILIPPINE 11° Port Barton cosa vedere, cosa fare, escursioni e tour

FILIPPINE 11° Port Barton cosa vedere, cosa fare, escursioni e tour

Port Barton cosa vedere e cosa fare

Port Barton cosa vedere e cosa fare

Port Barton cosa vedere e cosa fare – Le barche dei tour

Le attività che puoi svolgere a Port Barton sono molto simili a quelle di El Nido ma costano circa la metà del prezzo.

Oltre che riposarsi, mangiare e prendere il sole, le attività principali da fare Port Barton sono i tour per fare snorkeling.

ESCURSIONI IN BARCA

Meno costose di quelle a El Nido dove ogni tour è diverso, qua invece sono tutti uguali con pochissime variazioni sul prezzo.

I tour non sono niente di eccezionale, anche perché c’è una scelta limitata delle isole, della barriera corallina e del reef.

Ci sono 4 tour, A B C D (alla fine non cambiano di molto)

  1. Twin Reef, Wide Reef, Exotic Island, German Island
  2. Aquarium Area, Marine Sanctuary, Paradise Island, Exotic Island
  3. Paradise Island, Exotic Island, German Island
  4. Twin Reef, Fantastic Reef, Bigaho Falls

Port Barton cosa vedere e cosa fare

Le 3 isole più interessanti sono:

  1. Exotic Island: 2 isolotti divise da una secca, è il posto dove si pranza
  2. Paradise Island: UN isola privata con un piccolo resort, da poco stanno tornando i coralli distrutti anni fa dalla dinamite
  3. German Island: possibile nuotare con le tartarughe, all’interno c’è un campeggio

Il prezzo di ogni tour è di circa 10€, potete prenotare anche la mattina stessa, tanto la disponibilità è alta, si parte alle 9 dopo aver fatto colazione e si ritorna alle 16.

I tour permettono di esplorare le isole da vicino, il pranzo è incluso e viene servito in spiaggia comprensivo di pesce o carne al barbecue mentre l’acqua e le bevande ve le dovete portare.

E’ possibile prenotarle tramite ogni resort e cottage ma anche semplicemente passeggiando sulla spiaggia dove troverete una ventina di mini agenzie.

Port Barton cosa vedere e cosa fare – Il listino dei massaggi a Port Barton

MASSAGGI

Sulla spiaggia è possibile trovare più di qualche “baracca” dove fare di massaggi a 5-10€ all’ora. Niente di super professionale ma il rapporto qualità prezzo è interessante.

KAYAK

Si noleggia in molti posti e ci sono sia singoli che doppi

BARCA PRIVATA

E’ possibile noleggiare una barca privata da 10 a 50€ al giorno per snorkeling, immersioni, pesca o farvi semplicemente un giro.

SNORKELING

Il periodo migliore è da marzo ad aprile

DA VEDERE, nel villaggio di Port Barton c’è bene poco, di storico non c’è niente e le uniche “attrazioni” che non siano resort e sono la scuola e il municipio con il campo da basket.

SAN VINCENTE

Puoi visitare San Vincenre con una escursione in barca che parte da Port Barton al mattino ogni giorno alle 8:00.

Port Barton cosa vedere e cosa fare – Il centro per per le immersioni

IMMERSIONI

Ci sono 2 scuole di immersioni:

  1. Easy Dive, 15 anni di esperienza e corsi PADI
  2. “Aquaholics” dive center – che si trova nel mezzo della spiaggia

SABANG e FIUME SOTTERRANEO

Possibile prenotare tour per Sabang e il fiume sotterraneo sia con andata e ritorno in giornata sia con proseguo per Puerto Princesa, cosi come il contrario.

E’ possbile farlo anche con una barca che parte da Puerto Princesa, il prezzo va concordato in loco e dipende da quante persone siete. E’ incluso il pranzo e l’ingesso, il resort dove potete chiedere informazioni è l’Ausan.

TREKKING e CASCATE

All’estremità settentrionale della spiaggia c’è un piccolo sentiero che porta ad un Cascata di Pamuayan (circa 4,2 km a tratta) dove si può nuotare nell’acqua fresca.

L’escursione inizia a nord del resort di Greenview, lungo la spiaggia, c’è un sentiero che entra nella giungla a pochi metri dal Greenview.

Si passa prima il piccolo cimitero, poi ogni biforcazione prendi sempre la destra.

Dopo 15 minuti su questo sentiero, raggiungerai il bivio per il villaggio di Pamuayan e le cascate di Pamuayan.

Un semplice capanno vicino alle cascate funge da area di sosta con panchine e un tavolo.

Se avete voglia di camminare più a lungo o se avete uno scooter c’è un’altra cascata che vale la pena visitare: La cascata Bigaho che si trova a +/- 5 km dalla cascata di Pamuayan.

Per arrivarci, segui semplicemente la strada per la cascata di Pamuayan e prendi a sinistra (invece di destra) dopo aver attraversato il torrente. Dovrebbe esserci un cartello che dice San Vicente.

Segui la strada fino a raggiungere il grande segnale Bigaho waterfall sul lato destro e gira a destra.

Troverete una piccola scatola per le donazioni accanto al negozio sari-sari, dove potrete lasciare la moto e camminare per 15-20 minuti fino alle cascate.

La cascata di Bigaho è la maggior parte delle volte meno affollata e più panoramica di Pamauayan.

A Pamauayan si può fare anche un tour molto “turistico” per 10€ sui bufali attraverso risaie e piantagioni di riso.

FILIPPINE 10° Port Barton mare e spiagge - Commenti e informazioni
FILIPPINE 12° Port Barton zaino in spalla - Il villaggio più Backpacker delle Filippine
You may also like
Port Barton, il paradiso Backpacker di Palawan
FILIPPINE 16° Port Barton, il paradiso Backpacker di Palawan – G°6
Port Barton escursione in barca
FILIPPINE 15° Port Barton escursione in barca – G°5
Port Barton diario di viaggio
FILIPPINE 14° Port Barton diario di viaggio, alla scoperta del villaggio – G°4

Leave a Reply