Home > Filippine - HongKong - Macao racconto > FILIPPINE 19° Puerto Princesa: storia, cosa vedere, fare e curiosità

FILIPPINE 19° Puerto Princesa: storia, cosa vedere, fare e curiosità

Puerto Princesa

PUERTO PRINCESA

Puerto Princesa, 210.000 abitanti, fondata il 4 Marzo 1870 dagli Spagnoli, capoluogo dell’isola di Palawan è la più grande e importante regione Filippina per l’ecoturismo.

Geograficamente situata a meta dell’isola è in una posizione strategica.

Puerto Princesa mappa della città

L’aeroporto la collega giornalmente con Manila, Cebu e Davao e dalla sua stazione partono bus, jeepney e taxi per ogni destinazione e villaggio soprattutto per El Nido, Coron e Port Barton ma anche per il poco turistico sud.

Unica vera città di tutta l’isola, è qui che ci sono banche, ospedali, poste, atm, centri commerciali, negozi per shopping e cinema.

Oltre che per i trasporti la città è famosa e conosciuta poiché è da qui che partono le escursioni per l’Underground River, il fiume sotterraneo a Sabang.

E’ possibile fare anche tour giornalieri per le isole e spiagge locali tra cui Honda Bay, Luli Island, Startfish island e Cowrie Island.

Turisticamente parlando si hanno poche notizie e a primo impatto sembra caotica, sporca, banale, lontana da un idea di bellezza estetica.

Puerto Princesa – La via principale

Invece, come spesso capita, ci si sbaglia di grosso.

La città è graziosa, tranquilla, sicura, piacevole e facile da girare a piedi ed emana dei sapori locali del tutto inaspettati.

Oltretutto è il migliore posto dove mangiare a Palawan e uno dei migliori delle Filippine; buon cibo internazionale, pesce fresco tutti i giorni, ristoranti e piatti eleganti e raffinati.

Aggiungeteci anche uno street food davvero ottimo, persone molto gentili nel più classico stile filippino e non avete scusa per non passarci almeno una notte.

Puerto Princesa – La zona del Baywalk

I monumenti e le cose da non perdere assolutamente sono:

  • Chiesa di Nostra Signoria Immacolata Concezione, la cattedrale della città di colore bianco e blu pastello
  • Plaza Cuarter, situata davanti alla cattedrale, il posto dove durante la 2° guerra mondiale i Giapponesi arsero vivi 250 prigionieri soldati americani
  • Rizal Park
  • Backer’s Hill
  • Zona del porto con tutti suoi graffiti 
  • Baywalk, una bella passeggiata lungo la costa della baia con decine di chioschi che la sera fanno barbecue e pesce
  • Mercato locale del pesce, verdure e frutta

I graffiti nella zona del porto

PS: Se vi può interessare ho saputo che la città è una delle mete “GayFriendly” preferite nelle Filippine

FILIPPINE 18° Da Port Barton a Puerto Princesa, la capitale di Palawan - G°7
FILIPPINE 20° Secondo giorno a Puerto Princesa poi aereo per Manila - G°8
You may also like
Secondo giorno a Puerto Princesa
FILIPPINE 20° Secondo giorno a Puerto Princesa poi aereo per Manila – G°8
Da Port Barton a Puerto Princesa
FILIPPINE 18° Da Port Barton a Puerto Princesa, la capitale di Palawan – G°7

Leave a Reply