Home > Birmania > BIRMANIA Trasporti Treno – Tutte le info sulle ferrovie Birmane

BIRMANIA Trasporti Treno – Tutte le info sulle ferrovie Birmane

    BIRMANIA TRASPORTI TRENO

Adoro viaggiare in treno, essere cullato dal suo dondolio lento e continuo, potermi alzare per farmi una passeggiata, stare ore e ore affacciato al finestrino ad ammirare paesaggi impossibili da ammirare da nessun altro posto, andare alla carrozza ristorante, ordinare una birra, fumarmi una sigaretta e parlare con chi capita.

birmania trasporti treno4884 km di rotaie a scartamento ridotto, 550 stazioni, centinaia di treni: è questo il retaggio dell’impero coloniale inglese del primo novecento, che ancora vive e funziona come se fossero passati solo qualche anno.

Le linee principali sono sulle direttrici:

  • Yangon-Bagan
  • Yangon-Bago-Thazi-Mandalay
  • Mandalay-Bagan
  • Thazi-Lake Inle
  • Dintorni di Yangon
  • Yangon-Pyay
  • Yangon-Bago-Kyeiktho-Mawlamine-Dawei Port

I treni a lunga percorrenza hanno 3 classi:

  • Upper class, carrozza a scompartimenti a 4 cuccette
  • First class, posti di legno con cuscini e abbastanza larghi,
  • 2° classe, panche di legno a 3, scomodi e stretti
Birmania trasporti treno

L’interno di una cuccetta del treno

In ogni treno a lunga percorrenza c’è la carrozza ristorante, con cucina e chef che prepara lì per lì il vario e indimenticabile menù fatto da riso e curry con la possibilità di bere acqua e anche birra.

Il treno è scomodissimo, lento, caro e spesso in ritardo, ma vi permette di passare lentamente tra risaie, templi, bufali, villaggi, bambini che ti salutano emozionati, venditori di ogni genere alimentari che salgono e scendono.

Finito il viaggio o lo odierete o lo amerete, non c’è una via intermedia.

Noi volevamo fare tutto il viaggio in treno ma le 20 ore fino a Bagan ci sono bastate per questa vita e anche per la prossima.

Come potete vedere dagli orari, la maggior parte dei treni arriva nelle città nella notte e le stazioni, quelle più grandi non stanno vicinissime al centro e alla zona delle guesthouse.

Quindi, come per i bus, avete due possibilità, o contattate prima la guesthouse, in modo che qualcuno vi viene a prendere e trovate il posto aperto, o aspettate in giro che faccia giorno.

Premesso che la Birmania è uno dei paesi più sicuri del mondo, un modo originale e diffuso è quello di trascorrere la notte in qualche monastero buddista che trovate per strada, che sono sempre aperti.

Se lì trovate chiusi, svegliate il monaco che vi verrà ad aprire senza problemi.

BIRMANIA TRASPORTI TRENO – CIRCLE LINE YANGON

A Yangon c’è la possibilità di fare un percorso che si chiama “CIRCLE LINE”.

L'interno della stazione di Yangon

L’interno della stazione di Yangon

E’ semplicemente una linea ferroviaria a cerchio intorno alla capitale che è utilizzata da pendolari e gente comune che va a lavoro o si sposta per fatti propri.

A noi TURISTI è comodo perché ci permette in 3 – 4 ore di fare un giro turistico dal centro alla periferia a tutti i quartieri residenziali, popolari e campagne limitrofe a Yangon e osservare la vita che si svolge.

I treni costano 1 $, partono e arrivano dalla Stazione Centrale ogni ora o due, seconda dell’ora, e compiono molte fermate, quindi se volete scendere, siete liberi di farlo, prendendo quello dopo, o farvi una passeggiata o tornando in taxi.

BIRMANIA TRASPORTI TRENO – PER IL LAGO INLE

Molto suggestiva dicono che è il pezzo che da Thazi arriva al lago Inle, a strapiombo in mezzo alle montagne con panorami mozzafiato.
Per il lago Inle, dovete arrivare a Thazi e da lì prendere un treno per Shwenyaung

BIRMANIA TRASPORTI TRENO – ESPERIENZA PERSONALE

Arrivato in Birmania, una volta informato che era in questo periodo impossibile raggiungere Ngapali via terra ma solo con l’aereo avevo due sogni, andare a Bagan e prendere il treno che mi faccia fare un percorso di un giorno possibilmente dormendoci.

Cosi scopro che c’è un treno che parte da Yangon e arriva a Bagan.

Andiamo subito alla stazione e facciamo il biglietto.

Birmania trasporti treno

La biglietteria della stazione di Yangon

Sembra tutto rose e fiore, ma il biglietto in cuccetta costa 40$, contro i dieci del pullman, non abbiamo neanche preso in considerazione di pagare di meno e fare venti ore su sedili di legno, tutti i treni vanno pagati in dollari e costano dalle 3 alle 4 volte in più degli autobus.

Ci mette molto di più ma non m’importa.

Per viaggi corti vanno pure bene, ma per viaggi lunghi, è un continuo sballottamento su e giù, destra e sinistra, per sbieco e per traverso, mai provato una cosa del genere per di più senza mai fermarsi per più di 2 minuti.

C’è una carrozza chiamata “sleeping class” che ha scompartimenti a 4 cuccette.

I biglietti costano 40$, 30$ per posti larghi ma sedili di legno e 20$ per i classici sedili, se viaggiate di notte, prendete la carrozza letto.

Nei treni a lunga percorrenza c’è una carrozza ristorante, dove si può anche fumare.

BIRMANIA TRASPORTI TRENO – STAZIONI E BIGLIETTI

Birmania trasporti trenoA Yangon i biglietti per il giorno stesso si fanno alla biglietteria all’entrata, mentre per prenotarli per i giorni successivi, devi andare dalla parte opposta, praticamente uscire fuori, andare a sinistra, attraversare il ponte e girare di nuovo a sinistra.

Dopo 50 m, c’è una grande ma vuota biglietteria all’aperto.
A Bagan di trova un po’ fuori dal centro e dovete prendere un taxi (5000k).

Il pagamento deve essere per forza in $.

Per gli orari e costi, trovate sul blog una pagina apposta, con tutte le informazioni dettagliate e precise.

I biglietti si fanno esclusivamente in stazione.

Per andare a Bagan il costo è tre volte tanto e ci mette un po’ più di tempo.

BIRMANIA Trasporti Treno orario e costi ufficiali
BIRMANIA Trasporti Barca
You may also like
BIRMANIA Trasporti interni: Altro
BIRMANIA Trasporti Voli Interni – Info e Compagnie
BIRMANIA Trasporti Bus – Orari, informazioni e costi
BIRMANIA Trasporti Barca

Leave a Reply