Home > Venerdi d'Italia LAZIO > CHIA – Un borgo sperduto diventato la casa di Pasolini

CHIA – Un borgo sperduto diventato la casa di Pasolini

CHIA

Il centro storico di Chia

Il centro storico di Chia

Chia è una frazione di Soriano del Cimino, in provincia di Viterbo, 400 abitanti, 300 metri s.l.m., nel cuore della Tuscia.

Molti lo chiamato un borgo sperduto più che perduto, uno dei quei posti che fanno parte dI quell’Italia nascosta e da scoprire, che hanno mantenuto più o meno quel fascino che tanti rimpiangono e ancora amano e cercano.

A dirla tutta il borgo non è sperduto perché sfido chiunque a trovare un posto, nel viterbese, collegato meglio di Chia, un paese a 10 min da Viterbo, a 15 da Orte, a 30 min da Terni, a 40 min dal Lago di Bolsena e dal mare, a 45 min da Roma e con la superstrada che ci casca quasi dentro.

Situato su un colle tufaceo con una splendida vista a 360° sulla valle del Tevere, i Monti Cimini, l’Appennino e la Toscana.

Il Centro storico è stato costruito intorno al 1100 d.c., un piccolo borgo circondato da una cinta muraria medioevale fortificata.

All’interno ci sono case e palazzi ma quasi tutti in rovina con pochissime abitazioni tutt’oggi abitate.

Negli ultimi secoli è stato un susseguirsi di abbandono e decadenza, una frazione dimenticata, lasciata inesorabilmente al suo destino di divenire un borgo-fantasma, un posto dalle potenzialità enormi affossato da infrastrutture inesistenti o, nel migliore dei casi, fatiscenti da trent’anni.

Fino a quando il maestro Pier Paolo Pasolini se ne innamorò e ne fece la sua seconda casa.chia

Restaurò un antico castello con una torre, l’ormai famosa Torre di Chia e ci trascorse qui gli ultimi anni della sua vita.

Il paese è concordato da boschi al cui interno sono stati rinvenuti resti di tombe rupestri, retaggio del periodo pre-Etrusco, case ipogee, pozzi e ruderi.

Nella città si entra solo a piedi, attraverso un piccolo arco che si trova in Piazza Garibaldi, dove c’è il parcheggio e qualche emporio.

Famose e da vedere sono anche le “Cascate di Chia” e il sito archeologico della “Piramide”.

COME ARRIVARE

Chia dista 15km da Viterbo e 10 km da Orte e dal casello dell’A1, dall’autostrada prendere direzione Viterbo e uscire a Chia/Soriano del Cimino.

DOVE MANGIARE

Trattoria da Alfiero, Via Vittorio Emanuele III, 4, 0761 743005

LOCALE – PUB

KUR – Associazione culturale – Caffè letterario, Via ripetta,18

Leave a Reply