Top

Mescalina Backpacker

Da Siem Reap a Koh Chang

Giorno n° 19

Dopo tre giorni ininterrotti per il sito di Angkor, è ora di lasciare la Cambogia e i gli amici conosciuti nel viaggio, ognuno se ne va per mete diverse.

Io faccio un biglietto in una delle tante agenzie viaggi di Siem Reap e me ne vado a Koh Chang in Thailandia a farmi tre giorni di mare prima di tornare a casa.

ko chang

Praticamente, le agenzie viaggi di Siem Reap, vendono pacchetti di trasporto per Backpackers per molte destinazioni dell’Indocina, molto economiche e anche se con più di qualche cambio tu fanno arrivare un po’ ovunque.

Io parto verso le nove di mattina, cambio un bus prima di arrivare alla frontiera, scendo e attraverso la frontiera a piedi; dall’altra parte c’è un altro bus ad aspettarmi, dopo un po’ prendo un minibus per il molo di Laem Ngop a Trat,  dove prendo un traghetto per Ko Chang dove arrivo verso le quattro.

5 cambi con lo stesso biglietto al costo all- inclusive di una decina di dollari, e se mi dite come ho fatto a non sbagliare è facile.

Alla fine trovi sempre qualcuno che va nella tua direzione, così si forma sempre un gruppo e non ti puoi sbagliare anche perché poi tutte le agenzie sono collegate tra loro e qualunque cosa ti serve basta che chiedi.

Questa non è una cosa che riguarda questo tragitto, ma, tutti i viaggi, trasporti e escursioni che farete in tutta l’Indocina: Vietnam, Laos, Cambogia e Thailandia.

ko chang

Arrivo cosi a Koh Chang verso le 1600, sta iniziando a piovere ed è quasi buio…e ora dove vado a dormire?

Cosi appena arrivo mi unisco a due ragazze Americane conosciute sul traghetto, prendiamo una specie di bus al porto di Koh Chang e ce ne andiamo al villaggio di Bang Bao dove troviamo un resort-hotel-ristorante galleggiante: Buddha View.

ko chang

Cambogia 23° Angkor Wat Misteri e Enigmi
THAILANDIA 25° Ko Chang

post a comment