Home > Seychelles Racconto > SEYCHELLES 5° La Digue cosa vedere e cosa fare sull’isola

SEYCHELLES 5° La Digue cosa vedere e cosa fare sull’isola

La Digue cosa vedere e cosa fare

Non prendiamoci in giro, sull’isola di La Digue ci si viene per dei motivi ben precisi: prendere il sole su qualche spiaggia paradisiaca, farsi il bagno in uno dei mari più puliti e trasparenti del modo, oziando tutto il giorno sotto qualche palma leggendo ogni tanto un buon libro. (se volete potete leggere il post La Digue Spiagge)

Ma se, come me, dopo 5 minuti già vi siete rotti le scatole e nella testa vi viene la domanda ” a La Digue cosa vedere e cosa si può fare”?

Ovviamente la prima cosa che potete fare e farvi una bella passeggiata in bicicletta.

la-digue-bici

Come ho gia scritto la bici è l’unico mezzo di trasporto dell’isola che oltretutto è tutta pianeggiante tranne qualche salita di 100 metri, le strade sono tutte cementate e senza nessuna macchina. 

Le bici si noleggiano ovunque per 8€ al giorno e ti permettono di arrivare direttamente in molte spiagge, se avete una luce è possibile andarci di notte e anche se non siete amanti delle due ruote vi rilasserete moltissimo pedalare in questa oasi di tranquillità.

Come alternativa alla bici c’è ovviamente una bella camminata a piedi. 

Certo, ci metterete un po’ di più ma l’isola è talmente piccola che in 3-4 giorni potete girarla tutta, in largo e in lungo, tranquillamente camminando.

la-digue-piedi

La Digue è un paradiso tropicale con una natura rigogliosa, tartarughe giganti ma purtroppo nessuna in libertà, canarini rossi, uccelli del paradiso bianchi e neri, tortore, merli, gechi, lucertole, volpi volanti, pipistrelli testa di volpe, uccelli piglia mosche, alberi frangipane, hibiscus, papaya, mango, frutto della passione, cocco e molti altre piante esotiche.

Tutto questo con una sicurezza tra le più alte al mondo.

Gli unici 5 posti da vedere oltre alle spiagge e al mare sono:

  • Villaggio di La Passe, l’unico villaggio dell’isola con una chiesa, la scuola, campo da calcio, un piccolo porto, qualche negozio, supermercati, guesthouse, takeway, ristoranti e pizzerie.
  • Eagles Nest Mountain, il monte-collina più alta dell’isola con i suoi 300 metri di altezza, ci si arriva facilmente con una bella passeggiata da La Passe e dalla sua vetta si ha un panorama unico.
  • Union Estate, una fattoria a 5 minuti in bici da La Passe dove c’è la produzione del cocco, della copra e la coltivazione della vaniglia. Entrare nella fattoria costa 7€ ed è l’unico modo per andare nella spiaggia di ANSE SOURCE D’ARGENT, la spiaggia più famosa delle Seychelles, votata come la più bella e fotografata al mondo. 
  • La Veuve Reserve Special, una piccola riserva naturalistica gratuita tra La Passe e la costa sud dove ci sono i rari uccelli pigliamosche o Verve come vengono chiamati qui e dove si può fare una piacevole passeggiata la mattina o nel primo pomeriggio.

la-digue-riserva

  • Cimitero

Il Cimitero di La Digue

Se invece volete un pizzico di adrenalina, in tutte le guest house, resort o nelle agenzie del villaggio a La Passe è possibile organizzare: vela, pesca, immersioni, nuotare con gli squali o fare da soli snorkeling in qualsiasi spiaggia o surf nel periodo giusto.

Ma alla fine, secondo me, le cose più belle da fare a La Digue sono dormire e riposarsi, lontani da tutto e da tutto, aiutati sopratutto dal fatto che internet e il wifi sono qui ancora quasi assenti.

SEYCHELLES 4° La Digue Spiagge - Tutte le spiagge di La Digue
SEYCHELLES 6° La Digue descrizione dell'isola backpacker
You may also like
SEYCHELLES 10° Giornata ad Anse Source d’Argent – G°4
SEYCHELLES 9° La Digue racconto – Pomeriggio e sera del 2° giorno
SEYCHELLES 8° La Digue racconto – Mattina del 2° giorno – G°3
SEYCHELLES 6° La Digue descrizione dell’isola backpacker

Leave a Reply