Top

Mescalina Backpacker

LA DIGUE DESCRIZIONE

La Digue è la 3° isola delle Seychelles per importanza, la 4° per grandezza con i suoi 10 km² e 2000 abitanti.

In giro si respira subito una tranquillità, una pace, un silenzio, un armonia, che ci accompagnerà per tutta la vacanza, non effimere o costruite ma un atmosfera vera e reale.

la-digue-zaino-in-spalla

Un isola ancora incontaminata, ma lo resterà per poco, ricoperta da una giungla vergine.

L’isola backpacker delle Seychelles, dove però i backpacker ancora ce ne sono pochissimi.

Ci rendiamo subito conto di uno degli aspetti che fanno delle Seychelles un paradiso è il clima.

La temperatura è costante tutto il giorno, tutti i giorni dell’anno, va dai 24 ai 32°, quasi sempre c’è una leggera brezza e poca umidità così come la temperatura dell’acqua.

Qui la vita scorre con un ritmo lento, lentissimo, anche se è l’isola più famosa, conosciuta e fotografata sopratutto per le sue enormi rocce di granito dislocate lungo la costa e sulle spiagge che sembrano finte per quanto sono belle

Tranne qualche taxi e qualche macchinetta da golf elettrica non ci sono mezzi a benzina e lo smog è qui a La Digue una parola sconosciuta.

Addio automobili e sopratutto addio internet e wifi, prima volta che mi capita negli ultimi anni e sopratutto si va a piedi o al massimo in bicicletta.

la-digue-backpacker

Ogni orizzonte è un quadro dove il verde, il blu, il bianco, il turchese assumono tonalità di rara bellezza.
La prima cosa che pensavo di trovare era di imbattermi in una quella di isole come alle Maldive, isole resort, dove tutto o quasi tutto è artificiale, invece qui no e sono proprio curioso di capire come è.

Talmente piccola che perdervi sarà impossibile, tra piccole collinette ricoperte da foreste, spiagge da cartoline e tramonti romantici. 

Il posto ideale per trovare una settimana di pura tranquillità, relax, pace e silenzio.

SEYCHELLES 5° La Digue cosa vedere e cosa fare sull'isola
SEYCHELLES 7° La Digue racconto viaggio alle Seychelles - G°2

post a comment