Home > Maldive > MALDIVE Ristoranti

MALDIVE RISTORANTI

HANGNAAMEEDHOO

Sull’isola di Hangnaameedhoo, dove abbiamo trascorso 7 giorni, era aperto un solo ristorante, che più che ristorante è un bar – pub – punto di ritrovo per i pescatori in cui giocavano a carte, parlavano e mangiavano pistacchi.

Il bar-ristorante si trova nella zona del porto, non ha un nome specifico. Facevamo lì colazione, pranzo e cena.

maldive ristoranti

La colazione è quella classica Americana, pranzo e cena sempre varie ma con qualità che va dall’appena mangiabile e mangiabile se no si muore di fame. Il proprietario ce la metteva tutto ma la scelta è molto ridotta, I piatti variavano da verdure miste, a pasta immaggiabile, a del buon tonno alla griglia, a patatine fritte, riso, frutta e te.

Ma non scoraggiatevi, tenete presente che in sette giorni eravamo solo noi sull’isola, che oltretutto ha aperto le porte hai turisti solo nel 2012. Quindi ha ampi margini di miglioramento.

maldive ristoranti

MALÉ

A Malè, la capitale, avete molta scelta, dai Fast Food, alle Tavole Calde con tutti i piatti locali Maldiviani, ai ristoranti di alta classe.

Così come nell’isola che ospita l’aeroporto.

maldive ristoranti

 

RESORT

Discordo a parte, sono le isole dove ci sono i resort e villaggi turistici. Qui è possibile trovare la classica cucina internazionale: Italiana, Cinese, Thailandese, Americana. É possibile bere alcool e maiale.

In molte isole ci sono anche dei ristoranti di alta classe con una ottima cantina di vini.

Particolare è il ristorante che si trova sull’atollo di Ari, un ristorante sottomarino, 5 metri sotto il livello del mare a cui si accede da una galleria direttamente dalla spiaggia. Per una spesa sulle 250€.

 

PRECISAZIONI

Ricordatevi che sulle isole di pescatori, non si può:

  1. Bere Alcool
  2. Mangiare Maiale

 

Devo dire che personalmente la Cucina Maldiviana non mi ha fatto molto impazzire così come tutti i ristoranti in cui siamo stati, anche se siamo amanti delle cucine locali e ci piace mangiare e assaggiare qualsiasi cosa.

MALDIVE Cucina
MALDIVE Aeroporto Male Ibrahim Nasir - MLA

3 Responses

  1. Ciao ragazzi!
    è da un pò che avevamo questo pensiero e dato che quando possiamo, una sbirciatina sul vostro blog veniamo a farla e vi leggiamo volentieri, volevamo chiedere una cosa:
    Ma come funziona il vostro blog ? In quanti siete che viaggiate ?Come siete “organizzati” ? Scusate la domanda, ma siccome leggiamo tanti nomi ed a volte parlate al maschile,femminile e plurale, ci piacerebbe capire un pò di più “su di voi”.
    A presto e venite a trovarci se volete ! Ciao!

    1. mgmush28

      Ciao, allora ti dico subito che volevo fare una pagina in cui spiegavo ciò ma mi hai preceduto e te lo spiego volentieri.
      Il sito è gestito da due ragazzi, Enrico, io, (Mgmush28) e Alessio (spinky86) che sono i Viaggi degli autori.

      Ogni viaggio degli autori è strutturato come puoi vedere in due colonne, 1) il racconto cronologico 2) le informazioni che proprio ultimamente abbiamo scelto 13 parametri fissi per ogni singolo viaggio: storia, religione, cucina, ristorante, informazioni, visto, hotel, aeroporto, trasporto, perché del viaggio, cosa vedere, zaino, come arrivare

      Tutti i viaggi degli autori tranne per il momento quello Vietnam-Cambogia-KoChang di Alessio sono stati effettuati da Enrico, qualcuno da solo, qualcuno con Alessio, qualcuno con Valescri che è la mia ragazza e qualcuno con Wallylally che è il nostro inviato che scrive i racconti in maniera allegorica.

      Su i viaggi dei collaboratori trovi, per il momento due racconti di wallylalli uno per il Cammino di Santiago che ha fatto da solo e quello in Nepal che ha fatto con me.

      Poi trovi anche il viaggio in Centro America delle nostre due fidanzate e uno in Oman di una nostra amica, Lovegio.

      Abbiamo fatto la scelta di inserire 4 persone in più perché 2 sono le nostre ragazze, uno è un nostro amico e Lovegio perché un viaggio di una ragazza in Oman è una cosa fighissima.

      Ma a parte queste 4 persone non aggiungeremo nessun altro.

      La nostra idea è che il nostro sito è un sito al 99% personale, con il 99% dei viaggi scritti e effettuati da due persone, Enrico e Alessio, che viaggiano in maniera identica, quindi se ti piace il nostro modo di viaggiare, vai tranquillo, se non ti piace è meglio che non leggi.

      Non vogliamo fare un blog in cui tutti scrivono, a parte che il web ne è pieno e poi vogliamo dare un impronta ben precisa a quello che leggi.

      Poi ci sono Viaggi Brevi che è una parte ancora ibrida di viaggi in Europa e in Italia sempre e solo fatta dagli autori: Enrico e Alessio.

      Abbiamo iniziato a scrivere il blog solo l’anno scorso e piano piano oltre i viaggi che effettuiamo, per fortuna ogni 4-5 mesi, stiamo inserendo piano piano i viaggi che abbiamo affettato negli ultimi dieci anni e quindi molti mancano.

      Cosi come le pagine come sono strutturate e scritte, ogni mese scopriamo una cosa nuova e riscriviamo i post mancanti.

      Diciamo che è ancora tutto in Work in progress …..

  2. Ciao!
    Grazie per le spiegazioni, si, ora è molto più chiaro.
    Tranquillo, se non siamo interessati, non leggiamo :- ) e non vi avremmo neanche chiesto come “siete strutturati”! Abbiamo iniziato a leggervi perché stiamo per andare in Etiopia e le vostre informazioni ci sono servite e speriamo ci servano anche una volta in loco.
    Poi, il ritornare nel vostro sito ogni tanto è semplicemente per curiosità e per vedere “dove andate di bello” dato che anche noi siamo viaggiatori e abbiamo un blog dove raccontiamo le nostre esperienze.E’ bello tenersi in contatto.
    Comunque tranquillo noi non ti faremo nessuna proposta di scrivere nel tuo blog, era appunto pura curiosità dato che ci sono tante persone che scrivono e non riuscivamo a capire bene gli autori o chi scriveva 🙂 ! Ma ora è tutto chiaro !
    A presto e buoni viaggi 🙂 ! Ciau!

Leave a Reply