Top

Mescalina Backpacker

Escursione al Parco Nazionale di Vinales

Dopo pranzo la signora della Casa Particular, ci organizza un escursione a piedi per 10$ per la Valle del Parco Nazionale di Vinales, insieme ad altri due turisti e una guida che è un ragazzo di Vinales che fa il contadino.

Possiamo scegliere tra andare a piedi, a cavallo o in bici, ma preferiamo camminare.

Camminiamo tutto il pomeriggio nel Parque National de Vinales, quasi tutto in pianura, una depressione carsica di 132 km quadrati, con intorno delle Colline calcaree che danno vita ai Mogotes, delle bizzarre estrusioni calcare creati dalla lente erosione delle colline, le quali sono coperte di vegetazione.

parque national vinalesNella valle ci sono anche molte grotte visibili e la rinomata Cueva dell’Indio, un murales su una parete di una collina risalente alla preistoria.

parco vinalesCamminiamo su una terra rossa, attraverso le più famose coltivazioni di tabacco di Cuba, attraversiamo Case dei Campesinos, dove vivono i produttori di Tabacco, da una ci fermiamo, ci fanno vedere tutto il processo per fare i sigari con la possibilità di comprarli.

Ci dicono che l’80% del loro Tabacco lo devono vendere per forza alla stato ad un prezzo bassissimo e che riescono a tirare avanti con i pochi soldi di noi turisti.

parco nazionale di vinalesCi fanno vedere la differenza tra i loro sigari, di prima qualità e i sigari economici che si trovano a l’Havana, sigari che vengono fatti con foglie di Banano.

I sigari autentici si riconoscono dal loro modo di bruciare lentissimo e dalla cenere quasi bianca che rimane appesa per 2 cm.

I terreni sono fertili, il clima è umido, le tecniche tradizionali sono immutate da secoli, la popolazione è gentile e disponibile.

Ritorniamo che è quasi notte, ceniamo nell’ottima cucina della Casa Particular e la sera andiamo a bere due birre nel paesino di Vinales.

CUBA 5° Dall'Havana a Vinales, Incontri in bus - giorno 3
CUBA 7° Escursione a Cayo Jutias - giorno 4

post a comment