Top

ESCURSIONE AL SELCIATO DEL GIGANTE

5° giorno del viaggio in Irlanda con mogli e figli.

Ci svegliamo che siamo all’ostello Finn McColl a Bushmills.

Dopo il breve antipasto di ieri, oggi andremo alla scoperta delle Giant’s Causeway.

Sveglia alle 7, colazione (scarsa) all’interno dell’ostello e a piedi (200 metri) arriviamo all’ingresso dell’attrazione naturale principale di tutta l’isola.

Giant's Causeway

Giant’s Causeway

Contrariamente a quello che si dice l’ingresso a tutta la zona è completamente gratuito, si paga solamente se si arriva in auto e si lascia la macchina al parcheggio ufficiale delle Giant’s Causeway..

La giornata è uno spettacolo, anche se siamo a Novembre non fa freddissimo e c’è il sole.

La Giant’s Causeway è una riserva naturale tra le più importanti e famose dell’isola, la 2° attrattiva più apprezzata del nord Irlanda, che dal 1986 è diventata patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Situato nella Coastal Route, il Sentiero o Selciato del gigante è un affioramento roccioso naturale, composto da più di 40.000 colonne basaltiche la maggior parte di base esagonale ammassate una accanto all’altra, molte alte fino a 28 metri.

La Giant’s Causeway, la “Strada del gigante” ha ispirato leggende che narrano giganti e titaniche battaglie.

Dall’entrata partono 4 sentieri cromatici divisi per difficoltà, verde adatto a tutti, blu con difficoltà mediocre, rosso difficoltà impegnativa e giallo, solo per esperti.

Ma i sentieri principali, più turistici, da cui si può vedere tutta la location da prospettive diverse sono 2.

Il primo, Chimney Tops, risale la cima della scogliera, è il percorso più spettacolare, impegnativo ed è lungo 2 km.

Sfortunatamente questi giorni la strada è chiusa per manutenzione quindi non ci resta che fare la Shepherp’s che costeggia il mare.

Quasi tutta pianeggiante, più semplice e frequentata.

Accessibile con i passeggini anche se è meglio portarsi il marsupio.

La prima parte è tutta asfaltata, poi diventa sterrata e dopo le Giant’s il santiero si inerpica lungo la scogliera.

Dal centro visitatori alla Giant’s si può fare entrambi i percorsi ad anello in massimo di 2 ore.

Arrivati al Selciato del Gigante proseguiamo il sentiero che diventa più stretto impegnativo ma anche più spettacolare.

Siamo in mezzo al Causeway Coast Way Walking Trail e la sua fama la merita tutta.

Costeggiamo la scogliera per qualche km, purtroppo anche questo dopo un po è chiuso per pericolo frane e ce ne torniamo indietro.

Tra andata e ritorno non ci mettiamo molto, alle 11:30 ristiamo all’ingresso e cosi prendiamo il bus proveniente da Coleraine che ferma tra l’ostello Finn McCool e il ristorante “The Nook” e andiamo a pranzo a Ballycaste.

IRLANDA 5° Pomeriggio a Bushmills tra Giant's e la Ferrovia - G°4 Pomeriggio
IRLANDA 7° Gita pomeridiana a Ballycaste sulla Coastal Route - G°5 pomeriggio
0

post a comment