Home > Chi è Mescalina Blog > Mescalina Backpacker – Perché il simbolo della Tartaruga

Mescalina Backpacker – Perché il simbolo della Tartaruga

Perché il simbolo della Tartaruga

La Tartaruga è senza dubbio non solo il più antico degli animali vertebrati ma uno dei simboli più antichi e importanti nei miti e nelle tradizioni culturali e religiose da millenni.

La Tartaruga è un animale sacro, magico, il simbolo della saggezza, connesso al mito della creazione, simbolo della Perseveranza, della capacità di proteggersi e di rigenerarsi, monito a preservare l’equilibrio del nostro fisico.

Raffigurata molte volte come centro dell’universo, rappresenta la stabilità delle terra con il potere del cielo, ci mostra come unire cielo e terra, come volgere lo sguardo al cielo e all’infinito pur restando ben radicati e conessi al potere della Madre Terra.

É uno degli animali più longevi al mondo che insieme al fatto che riemerge dal letargo invernale simboleggia Immortalità e Eternità.

tartaruga

La parte inferiore è il mondo terreste, quella superiore la volta celeste.

É UNO dei simboli più antichi in tutto il pianeta Terra, simboleggia energia della Madre Eterna, da cui tutto nasce e in cui tutto ritornerà.

Per gli INDÙ, la Tartaruga è Kurma, collegata alla stella polare, raffigurata mentre sorregge l’elefante sul cui dorso è poggiato il mondo, la Tartaruga è il mondo femminile mentre l’elefante è il mondo maschile, lo Ying e lo Yang.
É l’Avatar di Visnù, progenitrice degli esseri viventi, simboleggia il passaggio dall’esistenza marina a quella terrestre e della Concentrazione (il ritirare la testa come per isolarsi).

Nella mitologia GIAPPONESE, la tartaruga sorregge la dimora degli Immortali e la montagna cosmica, è il punto di collegamento tra cielo e terra, dove si incontrano i 4 punti cardinali.

In CINA è uno dei 4 animali sacri insieme all’Unicorno, la Fenice e il Drago, di cui è l’unico reale.
I mistici hanno stabilito una correlazione tra il disegno delle Squame e le varie Costellazioni.

Per i NATIVI AMERICANI rappresenta la MADRE, la sostanza primordiale da cui hanno avuto origine tutte le creature viventi.

In ASIA si ritiene che è la dimora temporanea delle anime nel susseguirsi delle varie incarnazioni sulla via del Nirvana.

In POLINESIA si pensa che il complicato disegno del Carapace fosse un codice cifrato e che tracciasse il percorso dell’anima dopo la morte.

Per molti POPOLI TRIBALI AFRICANI, il suo carapace è un Oracolo.

In GRECIA è l’animale sacro di Venere, Afrodite e Mercurio, è una divinità connessa all’amore e alla procreazione.
I suoi movimenti Lenti rappresentano la Pazienza, la Saggezza di riconoscere che tutte le cose che accadono al momento giusto accadono per un perfetto schema divino.

La LENTEZZA è una dote che porta una migliore percezione del Tempo, lenta e costante, invecchia con grazia e vive in armonia con l’ambiente circostante.

La via più veloce non è la migliore, poiché serve tempo per sviluppare le Idee e applicarle nel momento giusto.

É UNO degli ultimi testimoni del Tempo antico e ne conosce i segreti.

MA quello che mi ha fatto definitivamente innamorare della Tartaruga e il Perché l’abbiamo scelta per il Logo di Mescalina Blog è la particolarità che appena nasce ed esce dall’uovo la prima cosa che fa è di iniziare a correre nell’oceano, con molta fatica e fortuna sopravvive  e cresce ma tornerà sempre, prima o poi nello stesso punto per deporre anch’essa le uova e per far nascere nuova vita.

É un concetto che a me piace molto ed è il tema principale di questo BLOG, viaggiare perché ti da l’energia per vivere alla quotidianità ma tornare sempre a casa, perdersi per il mondo sapendo che comunque si ha sempre un posto dove rifugiarsi nei momenti di difficoltà.

mescalina blog

Leave a Reply