Top

Mescalina Backpacker

SINGAPORE STORIA

La Repubblica di Singapore, 5,4 milioni di abitanti per 641 Km2, una città stato, la punta meridionale dell’Indocina, un arcipelago di 63 isole.

Singapore, chiamata anche Singapura, la Città dei Leoni o Tamasek, la città del mare o “l’Isola alla fine della Penisola”, è stata per secoli un piccolo avamposto militare e strategico dell’impero Srivijala prima e dell’impero Indiano di Chula.

Conquistata dai Portoghesi che lo distrussera prima di cederlo agli Olandesi, Singapore fu dimenticata per più di 2 secoli.
Ecco però che nel 1819 viene scelta da Sir Stanford Raffles come base della compagnia Inglese delle Indie Orientali.

E tutto cambia, per sempre.

Chiunque navigava da Est ad Ovest, qualunque imbarcazione voleva andare dalla Cina o dal Giappone in India, Oriente o Europa, doveva per forza transitare per Singapore.

Diventa ben presto uno dei più grossi nodi marittimi mondiali, gli Inglesi fanno di Singapore una stazione commerciale, una Zona Franca con l’esenzione delle Tasse, fino al 1965, anno dell’Indipendenza.

Inizia subito una radissima crescita Economica.

Dal ’59 al ’90, per 30 anni, Singapore viene governata da Lee Kuan Yew con un ambizioso e realista programma di industrializzazione, continuato poi da Goh Chok Tong e Lee Hsien Loong
Oggi Singapore, definita la città Intelligente, una delle 4 Tigri Asiatiche insieme a Hong Kong, Taiwan e Korea del Sud è la capitale informatica dell’Asia, con la più alta percentuale di conoscenze informatiche, con la più alta percentuale di Robot per persone, il 4° centro finanziario del mondo,  uno dei 5 porti più importanti e grandi.

singapore storia

Tutto questo in una città cosmopolita, collegata artificialmente con due strade alla Malesia, la seconda città più densamente abitata al mondo e la prima con la più alta percentuale di miliardari in rapporto alla popolazione, dove vivono Malesi 13%, Cinesi 74%, Indiani 9%, discendenti degli Europei e Asiatici, con il 50% di forza lavoro che è straniero.

Tutto questo con un purpurì pacifico di Buddisti, Cristiani, Islamici, Taoisti e Induisti.

Un economia che non si basa solo sulle esportazioni di elettronica, petrolio raffinato, prodotti chimici, ingegneria meccanica e biomedica, un economia che si basa sulla 4° piazza affari con più scambi al mondo, sui Casino e sul Gioco d’Azzardo, sul Turismo, su enormi investimenti, sui mutui SubPrime, un economia che la Banca Mondiale ha dichiarato essere una delle prime 3 al mondo, per libertà e competitiva.

Singapore ha anche la miglior sistema sanitario mondiale, come l’aspettativa di vita più alta al mondo e uno dei più elevati e avanzati sistemi di sicurezza e di difesa dell’Asia.

singapore casino

MALESIA Religione
MALESIA Storia

post a comment