Home > Sudafrica > SUDAFRICA 6° Diario Kruger giorno 1 – Letaba Rest Camp

SUDAFRICA 6° Diario Kruger giorno 1 – Letaba Rest Camp

 DIARIO KRUGER – LETABA REST CAMP

kruger mappa

Giorno 2°

Lasciamo la GuestHouse a Phalaborwa e andiamo all’ingresso che dista un paio di km.

kruger ingresso

Gli facciamo vedere le prenotazioni per le 4 notti che avevo fatto online sul sito www.sanparks.org, ci fanno firmare un po di fogli e entriamo.

kruger centro informazioni
Dall’ingresso al Letaba Rest Camp sono 57km e ci impegniamo 3 ore.

mappa letaba olifant

Subito lungo il tragitto incontriamo elefanti, giraffe e impala.

kruger diario viaggio

Arriviamo al Letaba Rest Camp, paghiamo la tassa di soggiorno, prenotiamo il trekking pomeridiano e quale per la mattina dopo, andiamo a pranzo al ristorante dentro il Camp e andiamo alla Tenda.

La tenda è molto spartana, 4 letti tutti per noi, aria condizionata, una veranda con il frigorifero e dei bagni in comune, puliti poco distanti.

kruger tenda

Il pomeriggio giriamo a piedi il Letaba Rest Camp da cui si ha una bella visuale sul fiume ormai quasi asciutto e riusciamo a vedere anche gli ippopotami.

kruger letaba

Il Letaba Rest Camp è piccolino ma ha tutto: piscina, supermercato in cui vendono di tutto, un ristorante e il distributore di benzina.

Verso le 16 insieme a due Rangers armati andiamo a fare il trekking di un paio di ore.

kruger trekking
Di animali quasi niente, solo qualche ippopotamo nel fiume, noi pensavamo di poter vedere da vicino qualche Leone ma ci dicono che a piedi è praticamente impossibile.

Ma mi viene la pelle d’oca solo al pensiero di poter camminare con i miei piedi nella mitica e leggendaria Savana.

kruger diario

Torniamo che è quasi buio, ceniamo e ci mettiamo sulla veranda che da proprio sulla recensione elettrificata esterna e dopo un po’ ci vengono a far compagnie due Iene.

La notte è stellata, a noi ci sembra tutto calmo e fermo, ma là fuori, oltre la recensione sta accadendo la guerra….la guerra della sopravvivenza, molti animali moriranno e molti altri vivranno grazie alla loro morte.

kruger mappa

SUDAFRICA 5° Kruger Animali che si possono vedere nel parco
SUDAFRICA 7° Diario Kruger giorno 2 - Olifant Rest Camp
You may also like
sudafrica
SUDAFRICA 9° Riflessioni sul Kruger Park
SUDAFRICA 8° Diario Kruger giorno 3 – Satara Rest Camp
SUDAFRICA 7° Diario Kruger giorno 2 – Olifant Rest Camp
kruger animali
SUDAFRICA 5° Kruger Animali che si possono vedere nel parco

4 Responses

  1. Laura

    ciao
    vorrei avere alcune informazioni per quanto riguarda l’organizzazione dormendo al Letaba in tenda per una notte e a Tamboti per altre due notti sempre in tenda:
    in agosto è molto freddo di sera?
    nelle tende forniscono coperte ?
    per mangiare al Letaba se ho capito bene c’è un ristorante, mentre il Tamboti no.
    Nelle cucine comuni trovo padella o pentola per cucinare qualcosa? O devo prevedere cose da scaldare o fredde? E’ quindi bene prevedere una borsa frigo per i vari spostamenti?
    molti parlano del ‘brai’ : ma si trova nei supermercati interni carbonella e carne ?
    grazie mille e scusate per le domande magari sciocche ma ‘pratiche’

  2. mgmush28

    Ciao Laura, ma che domande sciocche, sono proprio queste quelle che tutti dovrebbero fare.
    Allora:
    – in agosto la sera è molto freddo, oltretutto le escursioni le fai con una jeep mezza aperta, portati guanti, cappello e giacchetto invernale. Non sono esagerato, io ho avuto freddo a giugno
    – nelle tende forniscono lenzuola, coperte e riscaldamento, quindi vai tranquilla
    – al letaba c’è il ristorante così come tutti i camp, si mangia discretamente, al Tamboti non lo so ma se vai sul sito ufficiale del parco ci sono tutte le info e sono attendibili
    – nelle cucine in comune così come in tutti i cucinini privati trovi pentole, posate, bicchieri e piatti, frigorifero e fornelli ….. Vai tranquilla
    – per gli spostamenti se vuoi mantenere i cibi e bevande fredde portati la borsa frigo ma per me non è indispensabile
    – in ogni supermacato trovi carbonella legna e tutta la carne che vuoi
    A tua disposizione per qualsiasi altro chiarimento

    1. mgmush28

      Comunque se devi prenotare i Camp fallo qualche giorno prima e non rivolgerti alle agenzie ma solo sul sito ufficiale.
      Il biglietto d’ingresso lo paghi di volta in volta.

Leave a Reply