Home > Egitto > EGITTO 12° Visita al Tempio di Luxor – Sera del G°4

EGITTO 12° Visita al Tempio di Luxor – Sera del G°4

IL TEMPIO DI LUXOR

Usciamo che si sta facendo buio e prima di andare a cena andiamo a vedere subito il Tempio di Luxor, il complesso templare Egiziano situato sulla riva est del Nilo a Luxor, l’antica Tebe.

Il tempio è dedicato alla Triade Tebana: Amon, la sua sposa Mut e il loro figlio Khonso, la trinità è il simbolo egizio della perfezione e ad una più attenta osservazione si vede che tutto è diviso in 3 sezioni

Il sito è stato iniziato nel 1390 a.c., costruito gran parte da Amenofi III anche se la sua costruzione durata più di 100 anni è stata continuata da Haremhab, Tutankhamon, Ramses II e successivamente da Alessandro Magno e Tiberio.

Tutti volevano lasciare la propria impronta per l’eternità.

Dopo la a fine dell’impero Romano il sito è stato abbandonato e sopra vi è stata costruita la Moschea Abu al-Hajjaj.

Il tempio è un connubio di molte culture, tradizioni e anche religioni della storia Egizia, all’interno infatti c’è una chiesa Cristiana, cappelle Romane, Greche e sopra addirittura una moschea.

L'entrata del Tempio di Luxor

L’entrata del Tempio di Luxor

Si accede attraverso l’acceso nord, una porta con davanti un Pilone in cui vi sono raffigurate scene della battaglia contro gli Ittiti.

Originariamente all’entrata c’erano 6 statue colossali di Ramses II, oggi ne rimangono solo 2.

Da qui parte un viale costeggiato da sfingi androcefale e alla fine un grande portale di 24 metri di altezza.

L’insieme è stupefacente, massiccio ma elegante e le luci le danno un tocco di romanticismo eterno.

Si arriva al GRANDE CORTILE DI RAMSESS II.

Ci sono colonne a foglia di papiro e statue di Ramses II con le basi decorate con disegni che celebrano l’unificazione del Basso e Alto Egitto.

Il Dio Hapy rappresentato nell’atto di unire l’Alto e Basso Egitto con fiori di Loto e fiori di Papiro legati insieme.

Dopo il cortile, attraverso il Pilone di Amenofi III si arriva ad un corridoio lungo 100 metri, 14 colonne con capitello a forma di papiro.

luxor tempio

Il lato meridionale è occupato da una sala Ipostila di 32 colonne da cui si arriva al santuario del tempio, il santuario Romano.

Prima però c’è un’anticamera di epoca Romana con una chiesa e successivamente il Sancta Sanctorum dove veniva riposta la Barca Sacra.

All’interno della sala, in età Tolemaica furono costruite dei Naos dedicate ad Alessandro Magno con muri decorati del Re al cospetto delle divinità Egizie come Horus e Amon.

Usciamo dal Tempio di Luxor che sono quasi le 22, andiamo a mangiare qualcosa nella medina della città e poi tutti a dormire.

You may also like
EGTTO 20° Ultimo giorno al Cairo nella Moschea di Alabastro – G°7,8
EGITTO 2° Primo giorno al Il Cairo e in Egitto – G°1
EGITTO Cosa Vedere e Cosa Fare in Egitto
EGITTO 1° Partenza per l’Egitto Zaino in Spalla – G°1

Leave a Reply