Top

Mescalina Backpacker

La Valle Sacra degli Incas

La mattina mi sveglio un po’ più tradì, faccio colazione e di nuovo mi vengono a prendere con un Pullman più grande, oggi ce ne andiamo a visitare la Valle Sacra degli Incas, un escursione che dura tutto il giorno.

La Valle Sacra degli Incas è la valle che si estende da Cusco, attraverso il fiume Urumbamba, il fiume sacro e le Ande fino ad arrivare a Macchu Picchu.

valle sagrado

Era il cuore dell’impero Inca, la zona più importante sia per l’estrazione di oro e materie prime che per le sue terre fertili e abbondanti d’acqua, in cui venivano utilizzate tecniche agricole avanzate e colture a terrazzamento.

É il centro Turistico più visitato e conosciuto del Peru, El Valle Sagrado, situata a 2800 metri, la valle dei luoghi di culto della PachaMama, la Madre Terra

OLLANTAYTAMBO
Una fortezza costruita sulle fondamenta della città Inca, è il miglior esempio urbanistico dell’impero, era il centro amministrativo, politico, sociale, religioso, militare e agricolo. Dalle sue terrazze si vede un panorama spettacolare.ollantaytambo

valle sacra

PISAQ
Ora è un famoso mercato artigianale e una delle più importanti rovine Inca, con case, cortili, scale e acquedotti, situato a 3000 metri, era il centro nevralgico dell’impero, costruita con lo stile Inca a forma di Animale, Pisaq rappresenta la Pernice.

pisaq

MORAY
È una strana e isolita rovina Inca, era un laboratorio agronomo a cielo aperto, con delle depressioni circolari sul terreno in cui la temperatura varia anche di 15 gradi tra parte superiore e inferiore.

CHINCHERO
Famoso per il suo mercato artigianale

mercato chinchero

SALINE MARAS
3000 piscine a terrazzamenti che servivano per l’estrazione del sale.

PERU 10° Cusco cosa vedere
PERU 12° Inca storia, leggende, misteri e miti

post a comment