Top

Mescalina Backpacker

COPENAGHEN STORIA

Copenaghen, 570.000 abitanti, la capitale della Danimarca e uno dei centri politici, economici culturali, finanziari e bancari della Scandinavia e dell’Europa.

Piccolo villaggio di pescatori Vichinghi diventa grazie alla posizione favorevole sullo stretto di Oresud, ai sui pescosissimi fondali e ai privilegi commerciali tra cui la tassa che tutte le barche dovevano pagare anche solo per transitarvi, il centro più importante di tutti il Baltico.

sirenetta

Kobenhavn significa il “Porto dei Mercanti”, una città fatta ancora oggi da un reticolato di strade e canali, che per molti aspetti assomiglia vagamente ad Amsterdam anche molti suoi edifici e aspetti urbanistici furono realizzati nel 1700 da Re Cristiano, molto influenzato dall’architettura Olandese.

Copenaghen oggi è una città ordinata, ricca, compatta, pianeggiante ma soprattutto pratica e funzionale.

copenaghen

L’Unesco la definisce la città più felice della terra, valutazione fatta sia dai soliti parametri elevatissimi nei servizi sociali, sanitari, scolastici, amministrativi e politici ma anche dalla mentalità ottimista degli abitanti.

Una città visitabile in un paio di giorni, con un turismo in forte crescita, dove si unisono in simbiosi palazzi, monumenti storici, piazze, parchi, giardini, chiese con tutta l’art design e l’architettura del 20° secolo.
I mezzi pubblici funzionato 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, ma Copenaghen è capitale mondiale della bicicletta e nel 2025 diventerà la prima città al mondo a emissioni O.

La città della Sirenetta e della città libera di Christiana, una città da vivere, in non che ci vivrei, ma che per capirla ci vorrei abitare.copenaghen storia

RELIGIONE Luteranesimo - Chiesa Luterana
COPENAGHEN Cucina - Cosa mangiare a Copenaghen

post a comment