Top
Dublino cosa vedere

DUBLINO COSA VEDERE

GUINNESS STORE HOUSE DI DUBLINO: l’attrazione principale della città. Una fabbrica – museo dove da più di 4 secoli viene prodotta l’inconfondibile birra dal colore scuro e dal sapore amarognolo: LA GUINNESS. 7 piani tematici, più si sale e più si scoprono le varie lavorazioni per creare la Guinness.

Dublino cosa vedere – Guiness Storehouse

TEMPLE BAR: fulcro della movida della città e meta imperdibile per chi visita Dublino.Una zona pedonale, dove ci sono centinaia e centinaia di Irish Pub e dove la Guinness scorre a fiumi. Oltre ai pub ci sono bar, discoteche, hotel, ristoranti, fast-food, gallerie d’arte, centri culturali, cinema, atelier storici, spazi espositivi, mercati e mercatini.

TRINITY COLLEGE: è la più antica e prestigiosa università d’Irlanda. Uno dei luoghi simbolo della città e centro della cultura irlandese. Qui hanno studiato Berkeley, Swith, Oscar Wilde, Stoker e Beckett. All’interno è custodita la più antica arpa conservata in Irlanda. Ma soprattutto il prezioso manoscritto “Book of Kells” scritto del IX° secolo. Il  manoscritto medievale più famoso al mondo.

CASTELLO DI DUBLINO: costruito da Giovanni I nel 1200, di origine Normanna è il centro del potere amministrativo. A metà strada tra Christ Curch e la Cattedrale, ovvero tra i due luoghi di culto più importanti della città. Avamposto laico tra i 2 templi religiosi. E’ il simbolo dell’oppressione inglese sull’isola Irlandese. Sede delle rappresentazioni governative e delle cerimonie ufficiali.

Dublino cosa vedere

CATTEDRALE DI SAN PATRIK: una delle due basiliche di origine protestano situate sul suolo della cattolica Irlanda. Leggenda narra che fu costuita intorno al Pozzo in cui San Patrizio prendeva l’acqua per battezzare gli abitanti. Al suo interno ci sono le tombe e le sculture di oltre 500 personaggi famosi Irlandesi e Dublinesi tra cui Swith.

CHRIST CHURCH: la Cattedrale di Cristo, è il centro spirituale di Dublino nonché una delle principali mete turistiche della città. L’attuale struttura della cattedrale risale al 1870. Mentre quella originale risale al 1028 e all’inizio era tutta in legno. Costruita per volontà del primo re vichingo Sigtrygg Barba di Seta dopo la sua conversione al cristianesimo. 

Dublino cosa vedere

Dublino cosa vedere

Le altre cose da vedere a Dublino sono:

  • Galleria nazionale irlandese
  • The Spire, la torre d’acciaio di 120 m su o’Connell Street
  • I Parchi della città, su tutti: St Stephens Green e Phoenix Park dove c’è lo Zoo
  • Carcere Kilmainham Gaol, set del film nel nome del padre, numerosi ribelli 
  • Grafton Street, la via più glamour della città, la via dello shopping con negozi, musicisti da strada 
  • O’Connel Street, la strada principale e più importante di Dublino. Una delle strade più grandi d’Europa larga 49 metri lunga 500 metri. Chiamata ‘La strada dei tre Adulteri’ a causa delle accuse di adulterio fatte verso le tre principali figure scolpite nelle statue della strada: Parnell, Nelson e O’Connell.
  • Ponte Half Penny Bridge, ponte pedonale in ferro che collega nord sud città 150 metri a Temple Bar 
IRLANDA 2° Visita di Dublino: diario della secondo giorno - G°2
IRLNDA 9° Racconto della giornata a Drogheda - G°6

post a comment