Top

Viaggiatrice che ama itinerari fuori dai circuiti classici.

Romana d’adozione, adora viaggiare, leggere e fotografare mani, volti, porte e finestre.

Travel Blogger autrice di www.turistadimestiere.com 

Fondatrice e presidente dell’Associazione Italiana Travel Blogger.

Monica Nardella

San San Beach in Jamaica

Tra i pionieri del travel blogging in Italia è oggi a Radio Orte, intervistata da MescalinaBackpacker: Monica Nardella.

Monica ci parlerà di se, del suo blog e dell’AITB.

Ci racconterà alcuni dei suoi tantissimi viaggi, di mete insolite, di libri da leggere, di internet e del viaggiare dopo il covid-19.

Ci spiegherà il mondo dei travelblogger e degli influencer.

Scopriremo insieme a lei il potenziale del turismo rurale e la sua rubrica “Run e Travel”.

Preparazione per fare il camel ride e notte nel deserto nell’erg chebbi in Marocco

L’intervista di MescalinaBackpacker andrà in onda: Martedì dalle 17:00 con repliche il Giovedì alle 23:00 e il Venerdì alle 9:00

Se siete nella zona del centro Italia è possibile ascoltarci sia in FM su Radio Orte che sul canale digitale 777.

Ma ovunque vi troviate in Italia, in Europa o nel Mondo basta collegarsi su www.radiorte.it

Sul sito e sulla pagina Mixcloud sarà possibile ascoltare tutti i podcast delle puntate.

Monica Nardella

Muraglia cinese nel tratto di Mutianyu

LE DOMANDE DI MESCALINABACKPACKER A MONICA NARDELLA

  1. Monica, dopo questa piccola introduzione, prima di iniziare le domande, presentati te a modo tuo.
  2. Iniziamo subito le domande, tu sei la fondatrice e autrice di www.turistadimestiere.com. Come, quando e perché è nato questo TravelBlog, cosa troviamo all’interno e perché leggerlo?
  3. Quando hai capito che questa passione per il travelblog avrebbe raggiunto una portata molto più vasta e da semplice passatempo poteva arrivare a un lavoro vero e proprio?
  4. A giugno 2015 hai fondato e sei tutt’oggi presidente dell’Associazione Italiana Travel Blogger, AITB. Prima di tutto che cos’è? Come e quando è nata? Chi sono i suoi associati, quali requisiti servino e che servizi offre?

  5. Nei tuoi racconti di viaggio dai molto risalto a piccole realtà locali (italiane o internazionali) sconosciuti, per noi per fortuna, al turismo di massa o di agenzia e che faticano a uscire dall’ombra di grandi città. Dichiari che l’obiettivo di Turista di Mestiere è scovare mete inusuali fuori dalle consuete rotte turistiche, percorrendo itinerari inaspettati che non sfigurano affatto in confronto a località più blasonate. Quali sono secondo te in Italia e nel mondo i luoghi meno battuti dal turismo di massa che vanno riscoperti?
    Monica Nardella

    Morro dois Irmaos con vista sulla favela di Rocinha a Rio

  6. Invece quando ti trovi in luoghi più conosciuti, pianifichi l’itinerario in modo da visitare quartieri e attrazioni poco note. Quale sono la città/posti/nazioni che ci potrebbero sorprendere più di tutte e perché?
  7. Per te sono molto importanti i libri che leggi che diventano preziose guide di viaggio. Ami follemente Dante (tanto da prendere una laurea in filologia italiana incentrata sull’Inferno) e Gabriel Garcia Marquez. Il tuo libro preferito è Un indovino mi disse di Tiziano Terzani, il nostro autore preferito e sul tuo sito hai una rubrica molto interessante: “Lo scaffale di TDM”. Ci consigli altri bei libri da leggere?

  8. Il tuo motto è “Viaggio, quindi sono”, che significa?
  9. Argomento “Coronavirus” – Chi meglio di te può rispondere a questa domanda, secondo te come sarà il mondo dei viaggi tra qualche mese? Torneremo a viaggiare come era possibile fino a Gennaio o cambierà tutto?
  10. Com’è cambiato il modo di viaggiare da quando esiste “INTERNET”?
  11. Invece come è cambiato il mondo dei travelblogger e degli influencer?
  12. Una regione che ti ha entusiasmato è stata il Molise, hai scoperto una regione che ha di tutto: storia, archeologia, gastronomia, testimonianze preistoriche, musei di ogni tipo. Ecco sei capitata proprio al momento giusto. Quasi sicuramente a Giugno se tutto andrà bene vorremo trascorre una settimana propio in Molise. Ci consigli cosa dovremmo fare?

    Città rupestre di Zelve in Cappadocia

  13. Ci parli invece del turismo rurale? Un turismo che secondo noi sarà uno dei prossimi step del backpacker?
  14. Un altra rubrica che hai sul tuo blog che ci ha molto colpito è “run e travel”, anche noi da un pò di anni ci siamo buttati a fare trails e maratone in giro per l’’Italia e l’Europa. Ci consigli qualche evento in cui possiamo perfettamente coniugare sport e viaggio?
  15. Dove è possibile trovarti?
  16. Saluti Finali

IL PODCAST DELL’INTERVISTA A MONICA NARDELLA

MescalinaBackpacker intervista Lonely Travels
MescalinaBackpacker intervista Zingarelle on the Road
0

post a comment